Шина Люкс

La Chiesa di Santa Maria Novella, Firenze

Поделиться:
Краткое описание

Общая информация

La Chiesa di Santa Maria Novella è conosciuta per la sua facciata traforata leggera, che ricorda una bara intarsiata. All'interno di un numero considerevole di opere d'arte: murales greci e lapidi in marmo. Il predecessore della chiesa di Santa Maria Novella era una piccola cappella, situata qui, e chiamata Santa Maria delle Vinje. All'inizio del XIII secolo, i monaci dell'Ordine Domenicano decisero di costruire un monastero e una nuova chiesa. Qualche anno dopo iniziò la costruzione, nel 1279 furono già erette le navate e nel 1360 furono completate la sagrestia e il campanile in stile romanico-gotico. La chiesa fu costruita abbastanza a lungo e fu consacrata solo nel 1420. È in questa chiesa che inizia l'azione del romanzo "Decameron" di Giovanni Boccaccio. Il tempio viene ricostruito a metà del XV secolo, su commissione del mercante locale Giovanni di Paolo Ruchelai. La costruzione è guidata dall'architetto Leon Battista Alberti, che ricostruisce la facciata della chiesa, crea un bellissimo portale. È lui a possedere l'idea di decorare la chiesa con quadrati intarsiati di marmo bianco e nero. Nella decorazione ci sono i simboli araldici della famiglia Ruchelai, i cui rappresentanti hanno ordinato la costruzione di questa chiesa. Anche l'interno del tempio fu cambiato nel 16 ° secolo. Oggi puoi vedere molte opere d'arte dal XIV al XVI secolo. Tra questi monumenti vi sono opere d'arte quali: la tomba del vescovo Fiesole, il busto in terracotta di Sant'Antonino, il monumento alla beata Villana, la tomba di Filippo Strozzi e molti altri. La menzione separata merita le cappelle di Maggiore e Gondi. Nella cappella Maggiore è presente un altare con un crocifisso in bronzo e affreschi che risalgono alla fine del XV secolo. La Cappella di Gondi è famosa per le creazioni di Giuliano da Sangallo, gli affreschi del XIII secolo e la Crocifissione del Brunelleschi. Un'эх altra cappella - Strozzi di Mantova, contiene murales raffiguranti il ​​Giudizio Universale: sulla parete destra della scena dell'Inferno, e sulla sinistra - Raya. Dal tempio è possibile raggiungere il cortile monastico in stile romanico. Un tempo il muro del monastero ornato con affreschi di Paolo Uccello sui racconti dell'Antico Testamento, ma col tempo furono trasferiti nel refettorio. Se si passa attraverso il Monastero dei Morti, è possibile raggiungere il Grande Monastero, che è circondato da mura con murales unici di artisti fiorentini del 15-16 secoli. La basilica si trova nella parte occidentale della città vecchia.

Другие святые места

Отзывы

Всего 4 отзыва
Ангелина Данилова
Сегодня в 14:10
Идейные соображения высшего порядка, а также начало повседневной работы по формированию позиции позволяет выполнять важные задания по разработке модели развития.
Ответить Поделиться
Ангелина Данилова
Сегодня в 14:10
Идейные соображения высшего порядка, а также начало повседневной работы по формированию позиции позволяет выполнять важные задания по разработке модели развития.
Ответить Поделиться
Ангелина Данилова
Сегодня в 14:10
Идейные соображения высшего порядка, а также начало повседневной работы по формированию позиции позволяет выполнять важные задания по разработке модели развития.
Ответить Поделиться
Ангелина Данилова
Сегодня в 14:10
Идейные соображения высшего порядка, а также начало повседневной работы по формированию позиции позволяет выполнять важные задания по разработке модели развития.
Ответить Поделиться

Другие храмы рядом